Scuole aperte, si lavora alle emergenze.

0
305
Primo giorno di scuola presso l?istituto comprensivo Marconi Antonelli, Torino, 9 settembre 2019 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

Sedie, banchi, il verde, piccole lesioni: sono le ‘emergenze’ alle quali si sta rispondendo “in tempo reale” per i 333 edifici che ospitano le scuole di pertinenza del Comune di Napoli. Nel giorno in cui cominciano le scuole in città, è quasi tutto pronto. Quasi perché, come spiega l’assessore comunale all’istruzione, Annamaria Palmieri, “le richieste arrivano minuto per minuto”.

Nessuna scuola è rimasta chiusa. Criticità per assenza di sedie e banchi all’istituto comprensivo Madonna Assunta. Sono in fase di aggiudicazione gare per 7 milioni, a valere sul Patto per Napoli, per lavori che riguardano cornicioni, palestre, solai, di 60 istituti scolastici.

“Tra settembre e novembre – assicura Palmieri – apriamo nuovi nidi, con il resto dei fondi Pac, sia in una scuola al Vomero sia alla Basile nel Rione Traiano”. Il servizio mensa, infine, partirà il prossimo 1 ottobre. (ANSA)

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here