Lablaw, nuova sede in via dei Mille.

0
496
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Continua il percorso di crescita di LabLaw, primo studio giuslavorista in Italia, che investe ancora sulla città partenopea quale centro nevralgico di un grande e innovativo progetto: Napoli come centro nevralgico di un’ampia attività di consulenza sul lavoro, inedita nel panorama nazionale, e come punto di riferimento per tutto il Sud Italia.

Un polo in grado di garantire nuovi e innovativi servizi professionali che integrano l’assistenza giuslavoristica dello Studio Legale internazionale (LabLaw ha sette sedi in Italia ed opera in tutto il mondo per il tramite della propria Alliance giuridica, L&A Global), la consulenza amministrativa per la gestione del personale e la consulenza in materia di finanza strutturata, per la prima volta, da oggi, a disposizione delle imprese del centro e sud Italia, in maniera aggregata.

LabLaw ha infatti concluso una partnership strategica con Italiapaghe, società leader nel settore dei servizi amministrativi HR in persona del fondatore, Amministratore Delegato e Consulente del Lavoro Lucio Sindaco, così da offrire alla clientela consulenza giuslavoristica di eccellenza e servizi integrati di business intelligence in ambito HR, offrendo alle imprese la possibilità di avvalersi di strumenti tecnologici per una più efficace ed efficiente gestione del business.

Completano l’offerta i servizi di consulenza in materia di operazioni straordinarie che richiedono immissione di nuova finanza, anche tramite emissione di strumenti finanziari, gestiti in partnership con Promos Corporate Consulting, con il Consigliere Delegato Giuseppe Apicella Guerra, che, forte dell’esperienza ultratrentennale del Gruppo Banca Promos nel mercato dei capitali, rappresenta oggi una solida realtà nello scenario finanziario partenopeo.

Si tratta di un servizio unico nel suo genere e certamente mai sperimentato a Napoli ed al Sud” – spiega Alessandro Paone, napoletano e Partner di LabLaw – “LabLaw è oggi l’unica realtà sulla piazza in grado di offrire, contemporaneamente, assistenza giuslavoristica ai massimi livelli, strumenti tecnologici per la gestione del personale e guidare le aziende verso l’acquisizione di nuova finanza per attuare progetti di acquisizione, riassetti e riorganizzazioni che hanno impatto sulle persone. Gli effetti sono assolutamente positivi e lo stiamo già vedendo con le operazioni straordinarie che ci vedono impegnati sul territorio. Ma non abbiamo intenzione di fermarci a questo – prosegue Paone –. Abbiamo in cantiere ulteriori investimenti, e fra questi, da napoletano, tengo molto al progetto di hiring che vuole offrire la possibilità ai giovani neolaureati napoletani di entrare a far parte del nostro Studio (che oggi conta quasi 100 avvocati, tutti specializzati in diritto del lavoro, operativi in sette sedi) e svolgere un percorso di crescita che, partendo da Napoli, porta le persone a frequentare tutte le sedi italiane ed entrare in contatto con le principali sedi estere, per restituire alla città professionisti formati in un contesto internazionale”.

Con l’apertura della nuova sede”, afferma il Prov. Avv. Francesco Rotondi, Managing Partner di LabLaw, “consolidiamo il percorso di espansione e presenza territoriale che lo Studio persegue da tempo con ferma convinzione. È un percorso che realizziamo con il nostro stile e le nostre regole auree: ossia offrendo alla clientela spazi tecnologicamente all’avanguardia, assistenza legale ai massimi livelli, puntando sempre all’eccellenza del servizio ed alla piena soddisfazione di coloro che ci scelgono. La città, per importanza, dimensioni e qualità delle imprese e degli imprenditori che la animano, rappresenta per lo Studio un centro di grande interesse, e la scelta della nuova sede in Via dei Mille è la dimostrazione della serietà del nostro investimento professionale”.

La nuova sede. Dopo due anni dall’apertura di propri uffici a Napoli, LabLaw trasloca nei nuovi e prestigiosi spazi di Palazzo Spinelli, in via dei Mille n. 16, nel cuore della città ed in uno dei palazzi storici più belli. Nuovi spazi – accuratamente ristrutturati per coniugare la funzionalità moderna degli interni, una infrastruttura tecnologica tra le più all’avanguardia nel mercato legale e finanziario ed il gusto storico della più classica architettura aristocratica napoletana.

LASCIA UN COMMENTO