Giornata mondiale della sensibilizzazione sull’arresto cardiaco, l’appello dell’AASI.

0
220
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

L’associazione autisti soccorritori italiani ( AASI ), da sempre attenta alle questioni di carattere sanitario e nello specifico alle questioni riguardanti il mondo dell’emergenza urgenza sanitaria e del pronto soccorso in occasione del 16 ottobre col “World Restart A Heart Day” cioè la giornata mondiale di sensibilizzazione sull’arresto cardiaco patrocinata dall’Organizzazione Mondiale della Salute con iniziative in tutto il mondo. Si vuole sensibilizzare il grande pubblico sul tema della formazione alle manovre di rianimazione cardiopolmonare, considerando che oltre il 70% dei casi di arresto cardiaco improvviso avvengono alla presenza di altri soggetti che debitamente formati, da testimoni involontari di una morte, possono diventare attori nel aver contribuito a salvare una vita, riconoscendo un arresto cardiaco ed agendo nell’immediatezza dell’evento, conoscendo le manovre di rianimazione e la catena del soccorso, pertanto, il presidente AASI, Dr. Stefano Casabianca, con questa nota vuole sensibilizzare il grande pubblico a frequentare uno dei numerosi corsi di BLSD e PBLSD proposti dai centri formativi dei vari provider presenti dal nord al sud d’Italia L’AASI, supporta con forza il motto – chi salva una vita, salva il mondo intero –

LASCIA UN COMMENTO