Il gusto del teatro, Paolo Caiazzo venerdì 7 a Scisciano.

0
413

Dopo i successi degli appuntamenti di San Vitaliano e Mariglianella, la rassegna teatrale eno-gastronomica “Il Gusto del Teatro” entra nel suo vivo con lo spettacolo di cabaret di Paolo Caiazzo in “Non mi chiamo Tonino”, in scena venerdì 7 febbraio, alle ore 20,30, presso il Teatro Comunale di Scisciano. Particolarmente amato dagli spettatori del piccolo schermo, il comico si metterà a nudo attraverso un lungo monologo che, tra ironia e serietà, passerà in rassegna la società dei nostri giorni e racconterà aneddoti della sua carriera. Figura onnipresente in tutto lo show sarà l’“invisibile/visibile” Tonino Cardamone, il personaggio più famoso del repertorio di Caiazzo, nato nel 2014 dalla commedia “Benvenuti in casa Esposito”, scritta insieme a Pino Imperatore e Alessandro Siani, e ispirata all’omonimo romanzo bestseller di Imperatore pubblicato nel 2012. Al termine dello spettacolo seguirà una degustazione di prodotti tipici del territorio, offerta a tutti i partecipanti. E’ questa la caratteristica principale dell’innovativo format della rassegna che vuole coniugare la tradizione teatrale dei comuni protagonisti della manifestazione con l’eccellenza delle produzioni tipiche del territorio per valorizzare la cultura teatrale, ma anche la tradizione gastronomica locale. Lo spettacolo ha già registrato il sold out. L’iniziativa è promossa dal Comune di Scisciano, in qualità di capofila, in partenariato con i comuni di Mariglianella e Sn Vitaliano ed è co-finanziata dalla Regione Campania nell’ambito del POC Campania 2014/2020 – Linea Strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”. Per informazioni:  www.ilgustodelteatro.it

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here