Opera Wine – Lab, da marzo a giugno al San Carlo.

0
639

Un Progetto della Direzione Affari Istituzionali e Marketing
in collaborazione con Wine&Thecity

 /Evento Speciale

  dal 14 marzo al 15 giugno 2019

OPERA Wine – LAB 

un percorso sensoriale tra Opera e Winetasting 


OPERA Wine – LAB è un percorso sensoriale che vuole coniugare il mondo dell’Opera con quello del vino. È un progetto del Teatro San Carlo realizzato con l’Associazione Wine&Thecity che da oltre dieci anni lavora sul binomio vino-cultura.  Scopo di OPERA Wine – LAB è quello di accompagnare i partecipanti in un percorso multisensoriale attraverso i linguaggi della Musica, del Teatro e della degustazione di vino. Il concept del laboratorio è basato sul sincretismo tra questi tre “livelli” con l’idea di creare un vero e proprio “distillato” esperienziale. OPERA Wine – LAB vuole, infatti, essere un’esplorazione trasversale che avverrà attraverso tutti e cinque i sensi: in un percorso integrato, Vista, Udito e Tatto saranno protagonisti dell’esplorazione guidata da un Formatore del Teatro di San Carlo; un Sommelier dell’Ais Napoli stimolerà, invece, attraverso la degustazione, Gusto e Olfatto. Ogni incontro sarà un unicum dedicato, di volta in volta, ad un diverso linguaggio e ad un’Azienda Vinicola selezionata da Wine&Thecity; una “goccia”, un piccolo spazio all’interno del quale riscoprire con leggerezza sensazioni e sapori.

 

Gli incontri – aperti ad un massimo di 70 partecipanti divisi in due gruppi da 35 – si svolgeranno al Teatro di San Carlo (sala Giardini) ed il MeMUS. Ogni turno, della durata di circa due ore,  sarà, a sua volta, suddiviso in due parti: un laboratorio guidato da un Formatore del Teatro di San Carlo (in Sala Giardini) ed un percorso di degustazione di vino (al MeMUS) condotto da un Sommelier delell’Ais Napoli. Si consiglia ai partecipanti un abbigliamento comodo.

 

Christian Iorio, Laboratorio Ascolto
Filomena Piccolo, Laboratorio Musica Insieme
Francesca Pecoraro, Laboratorio Corpo Poetico. Un’esplorazione.


Annalisa Rinaldi,
Responsabile Archivio Storico del Teatro di San Carlo e MeMUS
Giovanna Tinaro,
Cura dell’Archivio Storico del Teatro di San Carlo


Donatella Bernabò Silorata
Wine&Thecity
Irene Bernabò Silorata, Relazioni Aziende Vinicole


Maria Marilena Di Martino
coordinamento Food & Beverage

 

 

I LABORATORI


Ascolto

“Noi esseri umani, come specie, siamo creature musicali non meno che linguistiche […]. Siamo tutti in grado di percepire la musica: l’altezza delle note, il timbro, l’ampiezza degli intervalli, i contorni melodici, l’armonia e (forse nel modo più primordiale) il ritmo. A questo apprezzamento strutturale, in larga misura inconscio, si aggiunge poi una reazione emozionale spesso intensa e profonda.” Con queste parole Oliver Sacks indaga i meccanismi della relazione tra uditore e suono: ascoltare significa prima di tutto ascoltarsi e costruire un rapporto.

Il laboratorio di ascolto verterà su un percorso emozionale, guidato e attivo, basato su approcci individuali empatici e su elaborazioni collettive di tipo logico interpretativo.

Fasi:

/Il corpo musicale: respiro e sonorità

/Il colore del suono: percorsi associativi

/La macchina del suono: ritmo e contatto

/Lo spazio musicale: il perimetro dei suoni

 


Musica insieme

Il percorso teorico/pratico  del laboratorio musicale avrà come  tema centrale “LE VIE DEL VINO” nell’opera lirica,  seguendo sia  la narrazione della vicenda storica  che l’esplorazione della  voce e delle sue potenzialità espressive nel “PARLATO” e nel “CANTATO”, attraverso l’utilizzo di varie tecniche  (respirazione, tono, timbro, espressività, vocalizzi) arricchite da  elementi di dizione, di fonetica e canto.

 

Corpo Poetico. Un’esplorazione

Il nostro Corpo è lo spazio fisico che abitiamo per tutta la vita. E, al contempo, è il nostro segno più esatto, ciò che ci identifica nel Mondo e in relazione gli altri per il semplice fatto che è. E’ lo scrigno delle nostre emozioni, nonché la chiave per rivelarle e viverle, anche in relazione agli altri.

Durante il laboratorio i partecipanti verranno guidati alla riscoperta dell’energia racchiusa nel proprio Corpo, della sua esattezza comunicativa e della sua intrinseca forza poetica di Corpo teatrale e Corpo danzante.

L’esplorazione si articolerà nelle seguenti fasi:

/Risvegliare il Corpo: ascolto e riscoperta

/Il Corpo in movimento: relazione con lo spazio e il gruppo

/Drammaturgia del Corpo: dal gesto, al segno, al racconto

/Il Corpo Poetico: Come se, temi ed improvvisazioni dal mondo dell’opera

 

 

 

 

LE DEGUSTAZIONI

Ogni OPERA Wine – LAB  vedrà la partecipazione di un’Azienda Vinicola selezionata da Wine&Thecity.

 

 

CALENDARIO

 

MARZO

giovedì 14 marzo 2019 / Turno 1, ore 17.00 – Turno 2, ore 18.00

venerdì 15 marzo 2019 / Turno 1, ore 17.00 – Turno 2, ore 18.00

sabato 30 marzo 2019 / Turno 1, ore 17.00 – Turno 2, ore 18.00

 

 

APRILE

sabato 6 aprile 2019 / Turno 1, ore 17.00 – Turno 2, ore 18.00

sabato 13 aprile 2019 / Turno 1, ore 17.00 – Turno 2, ore 18.00

giovedì 18 aprile 2019 / Turno 1, ore 17.00 – Turno 2, ore 18.00

 

 

MAGGIO

giovedì 9 maggio 2019 / Turno 1, ore 17.00 – Turno 2, ore 18.00

venerdì 10 maggio 2019 / Turno 1, ore 17.00 – Turno 2, ore 18.00

venerdì 24 maggio 2019 / Turno 1, ore 17.00 – Turno 2, ore 18.00

 

GIUGNO

sabato 8 giugno 2019 / Turno 1, ore 17.00 – Turno 2, ore 18.00

giovedì 13 giugno 2019 / Turno 1, ore 17.00 – Turno 2, ore 18.00

sabato 15 giugno 2019 / Turno 1, ore 17.00 – Turno 2, ore 18.00

 

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here