Più sicurezza nella ricerca della babysitter

0
283

Le famiglie che cercano la babysitter hanno ormai scoperto uno nuovo strumento di ricerca: il web. Sono diversi i siti che mettono in contatto genitori e aspiranti Mary Poppins. Così le famiglia che cercano una  babysitter in Campania o una persona che cerca lavoro come babysitter a Napoli   in pochi click può registrare il suo profilo e cercare l’offerta, o la domanda, di lavoro ideale.

Tra queste piattaforme Sitly, nata nel 2009 in Olanda dall’idea di un padre e una madre bisognosi di trovare una babysitter vicino a casa in tempi rapidi e dal 2013 in Italia, ha lanciato da qualche mese una nuova versione della sua applicazione mobile. L’ app è ora più facile da usare e offre una maggiore sicurezza, in quanto consente ai genitori di accedere ai riferimenti di baby-sitter e baby-sitter disponibili vicino a casa propria: uno strumento in più per fornire maggiore fiducia alle famiglie, sostituendo il tradizionale passaparola con la possibilità di consultare la valutazione dei precedenti datori di lavoro. Le famiglie possono selezionare i professionisti più vicini a casa o al lavoro , grazie a un sistema di ricerca geolocalizzazione che l’applicazione possiede. Inoltre, l’app fornisce informazioni dettagliate sui candidati: curriculum, fotografia, disponibilità, tariffe, riferimenti, lingue parlate e tipi di compiti che possono svolgere. Inoltre, i profili incorporano un breve testo di presentazione, in cui le babysitter espongono le loro competenze ed esperienze.

Da parte loro, i genitori hanno anche la possibilità di pubblicare le loro offerte di lavoro sull’applicazione, definendo il numero di bambini per i quali avrebbero bisogno di aiuto, la fascia oraria, i giorni della settimana. Secondo un sistema particolarmente sofisticato i profili della famiglie e quelli delle babysitter vengono fatti coincidere per trovare la risposta ideale alle proprie esigenze.

Oltre alla Spagna, questa nuova versione è stata lanciata contemporaneamente in altri nove paesi:Spagna, Olanda, Danimarca, Norvegia, Finlandia, Belgio, Svizzera, Argentina e Brasile.

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here