Agguato a Miano, ucciso 30enne, non era affiliato a clan.

0
129
Agenti di polizia nel quartiere Sanità a Napoli teatro di una delle due 'stese' avvenute la scorsa notte. Alcuni dei colpi sparati durante il raid hanno colpitola vetrata di un'abitazione di una casa a pian terreno, 23 luglio 2019 ANSA / CIRO FUSCO

Un uomo di circa 30 anni, Alessandro Napolitano, è stato ucciso ieri sera in un agguato a Napoli in via Cupa Capodichino, nella zona di Miano.
La vittima si trovava a bordo della sua auto, una Opel grigia, nei pressi della abitazione della madre. Il killer gli ha esploso contro, a distanza ravvicinata, diversi colpi di pistola, alcuni dei quali alla testa.

Un’esecuzione studiata evidentemente per non lasciare scampo alla vittima. Le indagini sono aperte a tutte le ipotesi, anche perché – sulla base delle prime informazioni disponibili – Napolitano non era affiliato ad alcun clan. (ANSA)

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here