Bimbo ucciso a Cardito, il medico: la madre copriva il compagno, il padre assente.

0
135
La madre del bambino di 7 anni trovato morto in un'abitazione di Cardito viene portata via dalla Polizia per essere ascoltata, Napoli 27 gennaio 2019. Le cause del decesso del bimbo sono ancora in corso di accertamento. ANSA/CESARE ABBATE

“Non è una madre tutelante e protettiva nei confronti dei figli, sacrificava la tutela dei figli alla relazione con il compagno. Violenze ce ne sono state anche in passato ma lei ha sempre tutelato il rapporto con il compagno”.

È la conclusione a cui è giunto il medico Francesco Villa, 66 anni, psichiatra e consulente del Tribunale dei Minorenni di Napoli per conto del quale ha eseguito accertamenti su Valentina Casa e Felice Dorice, rispettivamente madre e padre di Giuseppe, il bimbo di 7 anni picchiato “a morte” dal patrigno, Toni Badre, il 27 gennaio scorso, a Cardito (Napoli). Il medico ha visitato la madre di Giuseppe due volte, alla luce di un incarico conferito lo scorso 11 marzo anche a un altro medico, la psichiatra Esposito. Per il medico il padre di Giuseppe (e di altri due bambine) durante gli incontri ha cercato di presentarsi come un padre amorevole anche se in realtà, ha affermato lo psichiatra “è stato un padre assente, nella vita dei bambini”. (ANSA)

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here