Smaltimento rifiuti radioattivi, Corte d’Appello dà ragione a Sogin contro Governo e Regione.

0
132

Lo studio legale Delfino e Associati Willkie Farr & Gallagher LLP con il Partner Stanislao Chimenti e il Counsel Carmen Pollifrone ha assistito SOGIN S.p.A. nella fase giudiziale che l’ha vista contrapposta alla Regione Campania dinanzi alla Corte di Appello di Napoli e nella successiva fase della procedura espropriativa presso terzi nei confronti della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Campania.

Il giudizio innanzi alla Corte di Appello di Napoli promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Campania nei confronti di SOGIN S.p.A. si è concluso favorevolmente per quest’ultima con sentenza passata in giudicato che ha riconosciuto il rilevante credito (circa 15 milioni di euro) vantato dalla SOGIN per una serie di prestazioni rese a favore delle appellanti volte a fronteggiare le situazioni di emergenza nel settore dello smaltimento dei rifiuti nella Regione Campania, del risanamento ambientale, idrogeologico e di regimentazione idraulica. 

SOGIN è leader nel cd. decommissioning degli impianti nucleari italiani e della gestione dei rifiuti radioattivi, compresi quelli prodotti dalle attività industriali, di ricerca e di medicina nucleare.

 

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here